Non dare importanza a ciò che accade

dp - 10 novembre, 2020

Jiddu Krishnamurti, il grande filosofo e maestro spirituale indiano, ha parlato e viaggiato quasi costantemente per più di 50 anni in tutto il mondo, nel tentativo di trasmettere attraverso le sue parole, che sono contenuto, ciò che è al di là delle parole, al di là del contenuto. Nell'ultima parte della sua vita, durante uno dei suoi discorsi sorprese tutti, chiedendo se volessero sapere quale fosse il suo segreto. E tutti si fecero molto attenti, Molte persone nell'uditorio erano venute ad ascoltarlo per venti o trent'anni senza cogliere il senso del suo insegnamento. E finalmente dopo tutti quegli anni il maestro avrebbe dato loro la chiave per capire. "Questo è il mio segreto" disse " non mi importa nulla di ciò che accade". Ma non sviluppò ciò che aveva detto, per questo, sospetto che la maggior parte del pubblico rimase ancora più perplessa di prima. Ma le implicazioni del suo semplice enunciato sono profonde. Cosa implica il non dare importanza a ciò che accade? implica che interiormente sono allineato con ciò che accade. "Ciò che sta accadendo" si riferisce alla qualità intrinseca del momento, che è sempre già così com'è. Si riferisce al contenuto, alla forma che prende questo momento, il solo momento che c'è. Essere allineato con ciò che è, significa essere in una relazione di non resistenza interiore con ciò che accade. Significa non etichettarlo mentalmente come buono o cattivo, ma lasciarlo essere. questo vuol forse dire che non potete intraprendere più alcuna azione per portare nella vostra vita qualche cambiamento? Al contrario. Quando la base per la vostra azione è allineata interiormente con il momento presente, la vostra azione viene potenziata dall' intelligenza della vita stessa. Eckhart Tolle da "Un nuovo mondo"